Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione ed altre funzioni.

Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che possiamo mettere questi tipi di cookies sul vostro dispositivo. Per saperne di piu'

Approvo

Il GOMMINO giusto.. Nello stato giusto!

Quando e perchè cambiare le Sospensioni del telaio!


Siamo abituati a porre attenzione, molto spesso, solo allo stato di consumo di ruote e freni, ma un componente che con regolare cadenza deve essere sottoposto a controllo sono le SOSPENSIONI, il famoso GOMMINO.

Quale è la funzione del gommino e perchè dobbiamo ricordarci di tenerlo in ottimo stato? Quali effetti negativi può causare nello svolgimento della migliore pratica delle discipline rotellistiche che lo utilizzano?

DIFFERENZE TRA SOSPENSIONI IN GOMMA NATURALE ED ELASTOMETRO

Sospensioni Gomma Roll Line

- Adatto per i "piccoli" pattinatori principianti, grazie alla morbidezza del materiale assecondano le pressioni nei cambi di direzioni e nelle trottole con grande facilità.

- Utilizzabile con grande efficacia negli esercizi obbligatori come gommino per le Boccole, infatti la gomma naturale presenta un "ritorno" post pressione superiore all'elastometro soprattutto nell'esecuzione della parte finale dell'occhiello della boccola.

- Essendo più duttili il materiale ha un consumo superiore ed è necessario cambiarli con maggiore frequenza, soprattutto in atleti che hanno grande capacità di pressione.

Sospensioni Elastometro Roll Line

- La sospensione giusta per il Libero! Grazie alle diverse durezze disponibili è possibile creare il giusto mix tra flessibilità e stabilità. L'elastometro possiede una resistenza maggiore rispetto alla gomma naturale che consente all'arrivo di salti o durante pressioni molto forti, la garanzia di traiettorie sicure e senza rischi per il pattinatore.

- Viene spesso impiegato nella specialità obbligatori per gli esercizi cerchi dove grazie ad un "ritorno" controllato e maggiore resistenza alla pressione consente esecuzione di fili molto precisi e stabili.

- Per quanto riguarda il consumo sicuramente non è paragonabile alla gomma naturale, ma è molto importante tenere d'occhio mensilmente lo stato del gommino dato che con il passare del tempo il materiale tende a "seccare" causa le forti sollecitazioni perdendo la naturale sensibilità.


QUANDO CAMBIARE IL GOMMINO?

Non esiste una tabella temporale per cambiare correttamente le sospensioni dei vostri pattini, quindi come possiamo essere sicuri di avere sotto ai nostri piedi il miglior strumento nel miglior stato?

Ecco alcuni accorgimenti per evitare di condizionare le vostre prestazioni:

- Sicuramente un set di gommini NON può superare una stagione di utilizzo, soprattutto se siete atleti di un certo livello è consigliabile un cambio a metà stagione o per lo meno un controllo da parte di un esperto.

- Se per esigenze tecniche di pressione avete scelto un gommino più morbido rispetto alle indicazioni di peso consigliate, sappiate che state forzando molto sul materiale e quindi il cambio del gommino dovrà avvenire molto prima rispetto a quello adatto al vostro peso. All'interno dello store di Coupono Skates per ogni tipologia di sospensione è presente la tabella di confronto colore gommino/peso e la tipologia di telaio per il quale è stato studiato.

Gommino Usato 1

Questi sono esempi di gommini che hanno raggiunto la "pensione" per un utilizzo agonistico.

I due gommini grigi come si può notare dalla foto nella parte posteriore sono diventati secchi e si sbriciolano sottoposti a pressione.

Invece i gommini gialli in gomma naturale hanno sopportato pressione per una stagione intera segnando sulla loro superficie lo stato di utilizzo (vedi il cerchio intorno alla parte inferiore).

CONSIGLIO: Se i tuoi gommini sono in questo stato è giunto il momento di sostituirli!

Gommino Usato 2

Cosa è successo a questi gommini del telaio DB 12?

Come si nota dalla foto il materiale si è spaccato letteralmente in due. Quando capita questo al vostro gommino, quale è la causa?

Semplice! Il materiale ha subito delle sollecitazione che non era in grado di sopportare quindi l'atleta ha scelto un gommino troppo tenero rispetto alle pressioni che esercitava.

Inoltre molto spesso capita questa situazione sul pattino sinistro dell'atleta perchè durante le cadute il pattino sbatte violentemente contro il pavimento causando questo tipo di rotture nel tempo.

CONSIGLIO: Soprattutto nel libero è necessario alle volte scegliere un MIX di durezze per i gommini per evitare la situazione in foto. Comunque è ora di cambiare le sospensioni!


MIXARE I GOMMINI, COME FARLO NEL MODO GIUSTO!

Come detto in precedenze è possibile effettuare mix di durezze per trovare la "mescola" giusta ed il miglior compromesso per il corretto svolgimento delle difficoltà, ma quali sono gli accorgimenti per non sbagliare?

Ad esempio abbiamo notato che il nostro atleta fa molta fatica ad effettuare le centrature delle trottole con il gommino scelto? Dopo aver provato a sostituire TUTTI i gommini con la durezza inferiore ci rendiamo conto che c'è un miglioramento, ma che causa instabilità nelle pattinate o nelle traiettorie dei salti?

Ecco la soluzione giusta.. Il MIX!

Quando decidiamo di mescolare le durezze dei gommini dobbiamo ricordarci che il gommino GRANDE deve essere più MORBIDO mentre quello PICCOLO in basso deve essere più DURO. Non viceversa!


Puoi trovare tutte le info e le sospensioni Roll Line per il tuo telaio all'interno del nostro store oppure direttamente QUI.

e-max.it: your social media marketing partner